Caramelle di pasta fresca

Caramelle ricotta e spinaci

Caramelle ricotta e spinaci

Pasta fresca all’uovo con ripieno a base di ricotta e spinaci

caramelle ricotta e spinaci
Caramelle ricotta e spinaci – ingredienti:

Pasta 60%: farina di grano tenero tipo 00, semola di grano duro, uovo 18%, acqua.

Ripieno 40%: ricotta 62% (siero di latte, crema di latte, latte, sale), pane grattugiato (farina di grano tenero tipo 0, lievito di birra, sale), spinaci 9%, Grana Padano (latte sale caglio, lisozima), fiocco di patate (patate disidratate (99%), spezie), sale, olio di semi di girasole, aroma naturale, noce moscata.

Tempo di cottura: 5 minuti

La ricetta delle caramelle ricotta e spinaci

INGREDIENTI

Per la pasta:
250 gr Farina 00
2 Uova più un tuorlo
Sale q.b.

Per il ripieno:
250 gr Spinaci freschi (già lessati e strizzati 100 gr)
125 gr Ricotta vaccina
Sale q.b.
1/4 di cucchiaino Noce moscata
50 gr Parmigiano reggiano grattugiato
Pepe q.b.

PREPARAZIONE

Per preparare le caramelle ricotta e spinaci iniziate dalla pasta all’uovo, setacciate la farina su una spianatoia, meglio se di legno, disponete la farina a fontana creando una fossetta al centro, aggiungete un pizzico di sale e ponete le uova al centro una per volta. Battete le uova e incorporatele all’impasto partendo dall’interno, lavorate il tutto con le mani sino ad ottenere una pasta liscia ed elastica. Se l’impasto risulta particolarmente duro, aggiungete 3-4 cucchiai di acqua tiepida. Formate una palla, ponetela in una zuppiera e lasciatela riposare, coperta da un panno asciutto, per un’ora. Mentre la pasta all’uovo riposa, dedicatevi alla preparazione del ripieno: lessate gli spinaci in pochissima acqua salata oppure cuoceteli al vapore o fateli semplicemente saltare a fuoco dolce in una padella antiaderente. Poi strizzateli e tritateli finemente. Ponete gli spinaci tritati in una ciotola nella quale aggiungerete la ricotta e il parmigiano, la noce moscata, il sale e il pepe. Amalgamate tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto morbido ma compatto.

Stendete la pasta all’uovo in una sfoglia molto sottile, che taglierete in rettangoli della dimensione di 10×8 cm. Al centro di ogni rettangolo di pasta, ponete un cucchiaino scarso di ripieno e avvolgete la sfoglia su se stessa dal lato più lungo.
Ora modellate le vostre caramelle: girate in senso orario il lembo destro e in senso antiorario quello sinistro, come per richiudere la carta di una caramella. Tagliate i bordi esterni di ambedue i lembi con una rotella dentellata.

Una volta che avrete modellato tutte le caramelle, disponetele su di una spianatoia infarinate e lasciatele seccare per un’ora circa. Cuocete la pasta in acqua bollente salata per almeno 5 minuti, intanto in una padella fate indorare le foglie di salvia nel burro fuso. Una volta cotte scolate le caramelle e conditele con il burro e la salvia e con il parmigiano grattugiato a piacere. Le vostre caramelle ricotta e spinaci sono pronte per essere servite.

Gli altri prodotti del Pastificio Fontana

Ricette tradizionali realizzate con i più innovativi sistemi di produzione e conservazione del prodotto.

Nei laboratori del Pastificio Fontana la tecnologia affianca la produzione, sebbene molte fasi siano ancora totalmente eseguite a mano.

Il risultato è una pasta con sapore e consistenza tipica della pasta fresca fatta in casa.

Il Ricettario del Pastificio Fontana


News & Eventi


plma amsterdam

PLMA 2017 Amsterdam

Il Pastificio Fontana sarà presente alla fiera del PLMA ad Amsterdam…

Social Media


Per rimanere in contatto con noi, seguici sui social network.

Richiesta Info


Inviaci email

chicche di pasta fresca

Chicche verdi

Chicche verdi

Pasta fresca a base di spinaci

Chicche verdi – ingredienti:

Preparato per gnocchi 48% (farina di patate 66% (patate, emulsionanti: mono e digliceridi degli acidi grassi (E 471), stabilizzante: difosfati (E 450), antiossidanti: metabisolfito di sodio (E 223), acido sorbico (E 220), palmitato di ascorbile (E 304), spezie, correttore di acidità: acido citrico (E 330), amido di mais, amido di frumento, acido sorbico, sale, farina di grano tenero, latte scremato in polvere, tuorlo d’uovo in polvere, aromi)), acqua, polvere di spinaci.

Tempo di cottura: 1 minuto

La ricetta delle chicche verdi

INGREDIENTI

1 kg. di patate
300 gr. di ricotta
300 gr. di farina bianca
200 gr. di spinaci o di erbette
150 gr. di parmigiano reggiano
1 uovo – sale

PREPARAZIONE

Per le chicche verdi, una pasta povera a base di spinaci, bisogna lessare e tritare finemente gli spinaci (se si utilizzano le erbette calcolare lo scarto della costa centrale e aumentare di conseguenza un pò la quantità).
Passare la ricotta al seteccio e aggiungere l’uovo, gli spinaci tritati e il parmigiano amalgamando bene.

Regolare di sale, quindi lessare e passare le patate, impastarle sulla spianatoia con il composto di ricotta aggiungendo la farina fino ad ottenere un impasto abbastanza sodo.
Formare dei cilindri dallo spessore di un dito, tagliarli in pezzetti di un centimetro circa e infarinarli.

Le chicche sono pronte per essere cotte: lessarle in acqua bollente salata, scolandole quando salgono a galla.

Gli altri prodotti del Pastificio Fontana

Ricette tradizionali realizzate con i più innovativi sistemi di produzione e conservazione del prodotto.

Nei laboratori del Pastificio Fontana la tecnologia affianca la produzione, sebbene molte fasi siano ancora totalmente eseguite a mano.

Il risultato è una pasta con sapore e consistenza tipica della pasta fresca fatta in casa.

Il Ricettario del Pastificio Fontana


News & Eventi


plma amsterdam

PLMA 2017 Amsterdam

Il Pastificio Fontana sarà presente alla fiera del PLMA ad Amsterdam…

Social Media


Per rimanere in contatto con noi, seguici sui social network.

Richiesta Info


Inviaci email

Caramelle di pasta fresca

Caramelle al salmone

Caramelle al salmone

Pasta fresca all’uovo con ripieno a base di ricotta e salmone

Caramelle al salmone
Caramelle al salmone – ingredienti:

Pasta 60%: farina di grano tenero tipo 00, semola di grano duro, uovo 18%, acqua.

Ripieno 40%: ricotta 53% (siero di latte, crema di latte, latte, sale, salmone 16%, pane grattugiato, fiocco di patate (patate disidratate (99%), spezie), aroma naturale, sale, pomodoro doppio concentrato, pepe.

Tempo di cottura: 5  minuti

La ricetta delle caramelle al salmone

INGREDIENTI

Per la pasta:
250 gr Farina 00
2 Uova più un tuorlo
Sale q.b.

Per il ripieno:
200 g salmone affumicato,
pepe verde,
ricotta fresca,
rucola

PREPARAZIONE

Per preparare le caramelle al salmone iniziate dalla pasta all’uovo, setacciate la farina su una spianatoia, meglio se di legno, disponete la farina a fontana creando una fossetta al centro, aggiungete un pizzico di sale e ponete le uova al centro una per volta. Battete le uova e incorporatele all’impasto partendo dall’interno, lavorate il tutto con le mani sino ad ottenere una pasta liscia ed elastica. Se l’impasto risulta particolarmente duro, aggiungete 3-4 cucchiai di acqua tiepida. Formate una palla, ponetela in una zuppiera e lasciatela riposare, coperta da un panno asciutto, per un’ora. Mentre la pasta all’uovo riposa, dedicatevi alla preparazione del ripieno: In una ciotola sciogliete la ricotta con del brodo di pasta caldo ed aggiungete il salmone a piccoli pezzetti, con il pepe verde e un po’ di sale, unite la rucola tagliata molto sottile. Amalgamate tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto morbido ma compatto.

Stendete la pasta all’uovo in una sfoglia molto sottile, che taglierete in rettangoli della dimensione di 10×8 cm. Al centro di ogni rettangolo di pasta, ponete un cucchiaino scarso di ripieno e avvolgete la sfoglia su se stessa dal lato più lungo.
Ora modellate le vostre caramelle: girate in senso orario il lembo destro e in senso antiorario quello sinistro, come per richiudere la carta di una caramella. Tagliate i bordi esterni di ambedue i lembi con una rotella dentellata.

Una volta che avrete modellato tutte le caramelle, disponetele su di una spianatoia infarinate e lasciatele seccare per un’ora circa. Cuocete la pasta in acqua bollente salata per almeno 5 minuti. Una volta cotte e scolate le caramelle al salmone sono pronte per essere servite.

Gli altri prodotti del Pastificio Fontana

Ricette tradizionali realizzate con i più innovativi sistemi di produzione e conservazione del prodotto.

Nei laboratori del Pastificio Fontana la tecnologia affianca la produzione, sebbene molte fasi siano ancora totalmente eseguite a mano.

Il risultato è una pasta con sapore e consistenza tipica della pasta fresca fatta in casa.

Il Ricettario del Pastificio Fontana


News & Eventi


plma amsterdam

PLMA 2017 Amsterdam

Il Pastificio Fontana sarà presente alla fiera del PLMA ad Amsterdam…

Social Media


Per rimanere in contatto con noi, seguici sui social network.

Richiesta Info


Inviaci email

Caramelle di pasta fresca

Caramelle ricotta e radicchio rosso

Caramelle ricotta e radicchio rosso

Pasta fresca all’uovo con ripieno a base di ricotta e radicchio

Caramelle ricotta e radicchio rosso
Caramelle ricotta e radicchio rosso – ingredienti:

Pasta 60%: farina di grano tenero tipo 00, semola di grano duro, uovo 18%, acqua.

Ripieno 40%: ricotta 35% (siero di latte, crema di latte, latte, sale, radicchio 30%, pane grattugiato (farina di grano tenero tipo 0, lievito di birra, sale), formaggio mix, fiocco di patate (patate disidratate (99%), spezie), burro, cipolla, aroma naturale, olio, sale, dado, pepe.

Tempo di cottura: 5 minuti

La ricetta delle caramelle ricotta e radicchio rosso

INGREDIENTI

Per la pasta:
250 gr Farina 00
2 Uova più un tuorlo
Sale q.b.

Per il ripieno:
radicchio
150 gr di ricotta circa
parmigiano grattugiato

PREPARAZIONE

Per preparare le caramelle ricotta e radicchio rosso iniziate dalla pasta all’uovo, setacciate la farina su una spianatoia, meglio se di legno, disponete la farina a fontana creando una fossetta al centro, aggiungete un pizzico di sale e ponete le uova al centro una per volta. Battete le uova e incorporatele all’impasto partendo dall’interno, lavorate il tutto con le mani sino ad ottenere una pasta liscia ed elastica. Se l’impasto risulta particolarmente duro, aggiungete 3-4 cucchiai di acqua tiepida. Formate una palla, ponetela in una zuppiera e lasciatela riposare, coperta da un panno asciutto, per un’ora. Mentre la pasta all’uovo riposa, dedicatevi alla preparazione del ripieno: Fate cuocere il radicchio per qualche minuto in padella con un filo d’olio. Salate e pepate. Lasciate intiepidire leggermente e poi trasferite il radicchio in una ciotola dove lo amalgamerete con la ricotta e il parmigiano.

Stendete la pasta all’uovo in una sfoglia molto sottile, che taglierete in rettangoli della dimensione di 10×8 cm. Al centro di ogni rettangolo di pasta, ponete un cucchiaino scarso di ripieno e avvolgete la sfoglia su se stessa dal lato più lungo.
Ora modellate le vostre caramelle: girate in senso orario il lembo destro e in senso antiorario quello sinistro, come per richiudere la carta di una caramella. Tagliate i bordi esterni di ambedue i lembi con una rotella dentellata.

Una volta che avrete modellato tutte le caramelle, disponetele su di una spianatoia infarinate e lasciatele seccare per un’ora circa. Cuocete la pasta in acqua bollente salata per almeno 5 minuti. Una volta cotte e scolate le vostre caramelle ricotta e radicchio rosso sono pronte per essere servite.

Gli altri prodotti del Pastificio Fontana

Ricette tradizionali realizzate con i più innovativi sistemi di produzione e conservazione del prodotto.

Nei laboratori del Pastificio Fontana la tecnologia affianca la produzione, sebbene molte fasi siano ancora totalmente eseguite a mano.

Il risultato è una pasta con sapore e consistenza tipica della pasta fresca fatta in casa.

Il Ricettario del Pastificio Fontana


News & Eventi


plma amsterdam

PLMA 2017 Amsterdam

Il Pastificio Fontana sarà presente alla fiera del PLMA ad Amsterdam…

Social Media


Per rimanere in contatto con noi, seguici sui social network.

Richiesta Info


Inviaci email

Pisarei piacentini di pasta fresca

Pisarei

Pisarei

Pasta fresca estrusa

Pisarei – ingredienti:

Pasta 100%: pane grattugiato (farina di grano tenero tipo “0”, lievito di birra, sale) 44%, acqua, farina di grano tenero tipo 00, sale.

Tempo di cottura: 5 minuti

La ricetta dei pisarei

INGREDIENTI

Per la pasta:
400 gr Farina
250 gr Pangrattato
Sale q.b.
Acqua q.b

PREPARAZIONE

Per preparare i pisarei, versate in una ciotola il pangrattato e unitelo alla farina che avrete messo  in una ciotola oppure disponetela a fontana in una spianatoia, aggiungete il sale e via via l’acqua tiepida necessaria ad ottenere un impasto elastico e morbido.

Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare almeno un’ora dopodiché dividetelo in tanti pezzettini della grandezza di un fagiolo che pigerete al centro con il pollice, in modo da ottenere un gnocchetto dall’interno vuoto. Fateli seccare su di un canovaccio pulito.

Cuocete i pisarei in abbondante acqua salata: a bollore avvenuto buttateli nell’acqua e una volta riaffiorati in superficie, scolateli con una schiumarola. Una volta scolati dall’acqua di cottura,  i pisarei andranno fatti insaporire qualche istante insieme al sugo.
Per qualche informazione in più: wikipedia

Gli altri prodotti del Pastificio Fontana

Ricette tradizionali realizzate con i più innovativi sistemi di produzione e conservazione del prodotto.

Nei laboratori del Pastificio Fontana la tecnologia affianca la produzione, sebbene molte fasi siano ancora totalmente eseguite a mano.

Il risultato è una pasta con sapore e consistenza tipica della pasta fresca fatta in casa.

Il Ricettario del Pastificio Fontana


News & Eventi


plma amsterdam

PLMA 2017 Amsterdam

Il Pastificio Fontana sarà presente alla fiera del PLMA ad Amsterdam…

Social Media


Per rimanere in contatto con noi, seguici sui social network.

Richiesta Info


Inviaci email

Ravioloni di pasta fresca all’uovo

Ravioloni di zucca

Ravioloni di zucca

Pasta fresca all’uovo estrusa con ripieno a base di ricotta e zucca

ravioloni di zucca
Ravioloni di zucca – ingredienti:

Pasta 50%: semola di grano duro, uovo 24%, acqua.

Ripieno 50%: ricotta (siero di latte, crema di latte, latte, sale), zucca 26%, amaretti (zucchero, mandorle d’albicocca, albume d’uovo, lattosio, proteine del latte, aromi), zucchero, pane grattugiato (farina di grano tenero tipo 0, lievito di birra, sale), Grana Padano (latte sale caglio, lisozima), fiocco di patate (patate disidratate (99%), spezie), sale, noce moscata, aroma naturale.

Tempo di cottura: 3 minuti

La ricetta dei ravioloni di zucca

INGREDIENTI

Per il ripieno:
150 gr di zucca
100 gr di ricotta
20 gr di formaggio grana grattugiato
20 gr di taleggio grattugiato

pepe q.b.
noce moscata q.b.
sale q.b.
burro q.b.
formaggio q.b.

Per la pasta fresca:
100 gr di farina bianca
1 uovo
poco sale

PREPARAZIONE

Preparare la pasta, impastando la farina e l’uovo. Fare una palla, metterla a riposare in frigorifero ricoperta da una pellicola trasparente. Preparare la zucca: tagliarla a pezzetti, togliere la buccia. Metterla in forno a cuocere per circa 25 minuti a 200°.
Nel frattempo mescolare la ricotta con il grana e il taleggio, sale e pepe e un pizzico di noce moscata.

Quando la zucca è cotta farla sgocciolare per bene e schiacciarla con una forchetta. Aggiungerla all’impasto di ricotta. Riprendere la pasta e tirarla.

Disporre l’impasto di zucca e ricotta sulla pasta e formare i tortelli. Sigillare bene i bordi uno ad uno.
Cuocere i tortelli in acqua bollente salata per 5 minuti, scolarli e adagiarli con cura sul piatto di portata.

Gli altri prodotti del Pastificio Fontana

Ricette tradizionali realizzate con i più innovativi sistemi di produzione e conservazione del prodotto.

Nei laboratori del Pastificio Fontana la tecnologia affianca la produzione, sebbene molte fasi siano ancora totalmente eseguite a mano.

Il risultato è una pasta con sapore e consistenza tipica della pasta fresca fatta in casa.

Il Ricettario del Pastificio Fontana


News & Eventi


plma amsterdam

PLMA 2017 Amsterdam

Il Pastificio Fontana sarà presente alla fiera del PLMA ad Amsterdam…

Social Media


Per rimanere in contatto con noi, seguici sui social network.

Richiesta Info


Inviaci email

Panzerotti saraceni al radicchio e speck

Panzerotti saraceni al radicchio e speck

Panzerotti saraceni al radicchio e speck

Pasta fresca all’uovo e grano saraceno laminata con ripieno di radicchio e speck

panzerotti saraceni
Panzerotti saraceni – ingredienti:

Pasta 50%: semola di grano duro, uovo 22%, grano saraceno 6%, acqua.

Ripieno 50%: ricotta (siero di latte, crema di latte, latte, sale), crema di radicchio 21%, fiocco di patate (patate disidratate (99%), spezie), speck 9%, pane grattugiato (farina di grano tenero tipo 0, lievito di birra, sale), formaggio mix (latte, sale, caglio, lisozima), aroma naturale, sale, pepe.

Tempo di cottura: 4- 5 minuti

La ricetta dei panzerotti saraceni con ripieno di radicchio e speck

INGREDIENTI

Per il ripieno:
200 gr. di radicchio trevigiano
70 gr. di speck
200 gr. di ricotta
80 gr. di parmigiano
60 gr. di pangrattato (se necessario)

olio extra vergine di oliva
pepe q.b.
uno spicchio di aglio
200 gr. di burro

Per la pasta fresca:
150 gr grano saraceno
150 gr farina 00
2 uova
1 cucchiaio olio extra vergine d’oliva
sale qb
acqua qb

PREPARAZIONE

Mettere le farine setacciate a fontana su una spianatoia. Aggiungere al centro le uova, l’olio, il sale e impastare finchè ad ottenere un impasto sodo ed omogeneo. Se non si amalgama bene, aggiungere un po’ d’acqua. Mettere la pasta a forma di palla in un canovaccio o avvolta nella pellicola trasparente e lasciar riposare un paio d’ore a temperatura ambiente (in frigorifero se fa caldo).

Per la preparazione del ripieno lavare il radicchio con cura e tagliarlo a pezzettini. In una pentola far soffriggere 3-4 cucchiai di olio extra vergine di oliva e uno spicchio di aglio (avendo cura di eliminare il filamento verde centrale dell’aglio). Aggiungere il radicchio, un pizzico di sale e far cuocere per circa 15-20 minuti. Togliere dal fuoco. Tritare il radicchio con un mixer ad immersione in modo tale da ottenere una crema. Tagliare lo speck in piccoli pezzi, aggiungerlo alla crema, versare anche la ricotta e mescolare. Se il composto risulta troppo liquido è possibile aggiungere 60 grammi di pangrattato.

Dopo aver completato la preparazione della pasta e del ripieno, vediamo come dar forma ai ravioli: innanzitutto, stendere la pasta, formando delle sfoglie sottili aiutandosi con un matterello di legno oppure con la macchina della pasta per la preparazione delle sfoglie. Dividere la sfoglia di pasta in due metà. Distribuire il ripieno su una metà della pasta, aiutandosi con un cucchiaio e formando delle palline grandi come biglie, distanziate tra loro. Coprire con l’altra metà della pasta. Con le dita fare pressione tra un raviolo e l’altro, in modo tale da sigillarli. Tagliare i ravioli con un tagliapasta scanalato, dando la forma voluta al raviolo.

Gli altri prodotti del Pastificio Fontana

Ricette tradizionali realizzate con i più innovativi sistemi di produzione e conservazione del prodotto.

Nei laboratori del Pastificio Fontana la tecnologia affianca la produzione, sebbene molte fasi siano ancora totalmente eseguite a mano.

Il risultato è una pasta con sapore e consistenza tipica della pasta fresca fatta in casa.

Il Ricettario del Pastificio Fontana


News & Eventi


plma amsterdam

PLMA 2017 Amsterdam

Il Pastificio Fontana sarà presente alla fiera del PLMA ad Amsterdam…

Social Media


Per rimanere in contatto con noi, seguici sui social network.

Richiesta Info


Inviaci email

Ravioloni di pasta fresca all’uovo

Ravioloni ricotta e spinaci

Ravioloni ricotta e spinaci

Pasta fresca all’uovo estrusa con ripieno a base di ricotta e spinaci

Ravioloni ricotta e spinaci
Ravioloni ricotta e spinaci – ingredienti:

Pasta 50%: semola di grano duro, uovo 24%, acqua.

Ripieno 50%: ricotta 34,5% (siero di latte, crema di latte, latte, sale), spinaci 26%, Grana Padano (latte, sale, caglio, lisozima), cipolla, burro, pane grattugiato (farina di grano tenero tipo 0, lievito di birra, sale), fiocco di patate (patate disidratate (99%), spezie), albume, sale, aroma naturale.

Tempo di cottura: 3 minuti

La ricetta dei ravioloni ricotta e spinaci

INGREDIENTI

Per il ripieno:
300 gr. di ricotta
100 gr. di spinaci lessati
5 cucchiai di parmigiano grattugiato

noce moscata
sale

Per la pasta fresca:
3 uova
400 gr. di farina
acqua q.b.
sale

PREPARAZIONE

La ricetta inzia con la preparazione del ripieno. Lessare gli spinaci, sgocciolarli, strizzarli bene, tritarli e farli asciugare in un tegame con una noce di burro. Lasciare intiepidire la verdura, quindi unire la ricotta e il parmigiano grattugiato, sale e una grattata di noce moscata e mescolare bene fino a ottenere un composto omogneo. Trasferire poi il composto in una terrina e incorporarvi un uovo intero, dopodichè lasciare riposare in frigorifero per almeno una mezz’ora.

La preparazione della pasta inzia con il setacciare con cura la farina sulla spianatoia, formare la classica fontana, quindi mettervi al centro le uova e un pizzico di sale. Sbattere con una forchetta di legno le uova, quindi iniziare a incorporare la farina con la punta delle dita, partendo dai bordi della fontana. Lavorare con le mani il composto per 15-20 minuti, amalgamando bene gli ingredienti e avendo cura di cospargere di tanto in tanto la spianatoia con un poco di farina. Continuare in questo modo fino a ottenere un impasto sodo e omogeneo, poi, quando nella pasta iniziano a vedersi delle bollicine, raccoglierla formando una palla. Lasciarla riposare in una ciotola per mezz’ora.

La preparazione finale dei ravioloni  inizia con lo stendere l’impasto in due sfoglie e distribuire su una di esse il ripieno a mucchietti ben distanziati tra loro. Coprire quindi la sfoglia con il ripieno con l’altra sfoglia di pasta, schiacciando con le dita attorno a i mucchietti di ripieno per sigillare le due sfoglie, servendosi di una rotella tagliapasta per ritagliare i ravioli in quadrati omogenei.

Gli altri prodotti del Pastificio Fontana

Ricette tradizionali realizzate con i più innovativi sistemi di produzione e conservazione del prodotto.

Nei laboratori del Pastificio Fontana la tecnologia affianca la produzione, sebbene molte fasi siano ancora totalmente eseguite a mano.

Il risultato è una pasta con sapore e consistenza tipica della pasta fresca fatta in casa.

Il Ricettario del Pastificio Fontana


News & Eventi


plma amsterdam

PLMA 2017 Amsterdam

Il Pastificio Fontana sarà presente alla fiera del PLMA ad Amsterdam…

Social Media


Per rimanere in contatto con noi, seguici sui social network.

Richiesta Info


Inviaci email

maccheroncini di pasta fresca

Maccheroncini

Maccheroncini

Pasta fresca all’uovo estrusa

maccheroncini all'uovo
Maccheroncini – ingredienti:

Semola di grano duro, uovo 24%, acqua.

Tempo di cottura: 4 minuti

La ricetta dei maccheroncini

INGREDIENTI

100 gr semola rimacinata di grano duro
400 gr farina 0
200 gr acqua

PREPARAZIONE

Prendere la farina e metteterla sulla spianatoia o una qualsiasi superficie liscia e ben pulita, fare il classico buco nel mezzo e rompere le due uova mettendole dentro, aggiungere il cucchiaio di olio ed un pizzico di sale.
Impastare fino a che non si avrà un impasto liscio ed omogeneo che non si attacca alle mani.
Fare una palla ricopritela con della pellicola e farla riposare una mezz’oretta.

La pellicola è importante altrimenti la pasta di secca e perde elasticità.

Mettere l’impasto nella macchina con una trafila per i maccheroncini e cominciare a produrli tutti della stessa lunghezza: in questo modo cuoceranno nello stesso momento.

Consigliamo di adagiare i maccheroncini, mano a mano che escono dalla trafila, su di un vassoio infarinato.

Gli altri prodotti del Pastificio Fontana

Ricette tradizionali realizzate con i più innovativi sistemi di produzione e conservazione del prodotto.

Nei laboratori del Pastificio Fontana la tecnologia affianca la produzione, sebbene molte fasi siano ancora totalmente eseguite a mano.

Il risultato è una pasta con sapore e consistenza tipica della pasta fresca fatta in casa.

Il Ricettario del Pastificio Fontana


News & Eventi


plma amsterdam

PLMA 2017 Amsterdam

Il Pastificio Fontana sarà presente alla fiera del PLMA ad Amsterdam…

Social Media


Per rimanere in contatto con noi, seguici sui social network.

Richiesta Info


Inviaci email

gnocchi di patate

Gnocchi di patate

Gnocchi di patate

Pasta fresca

Gnocchi di patate
Gnocchi di patate – ingredienti:

Preparato per gnocchi 49% (farina di patate 66% (patate, emulsionanti: mono e digliceridi degli acidi grassi (E 471), stabilizzante: difosfati (E 450), antiossidanti: metabisolfito di sodio (E 223), palmitato di ascorbile (E 304 (i), spezie, correttore di acidità: acido citrico (E330)), amido di mais, amido di frumento, acido sorbico, sale, farina di grano tenero, latte scremato in polvere, tuorlo d’uovo in polvere, aromi), acqua.

Tempo di cottura: 1 minuto

La ricetta dei gnocchi di patate

INGREDIENTI

1 kg di patate
200 g di farina
1 uovo
sale

PREPARAZIONE

Sbucciate le patate, lessatele a vapore per circa 30 minuti. Comunque scolatele al dente. Passatele allo schiacciapatate ancora calde. Impastate il passato con la farina, l’uovo e un pizzico di sale, deve risultare alla fine una pasta omogenea e soffice. Fate attenzione al rapporto patate/farina: se abbonda la farina gli gnocchi riescono duri; se abbondano le patate, tendono a disfarsi durante la cottura.

Quando la pasta è pronta formate dei lunghi rotolini dello spessore di poco più di un dito, tagliateli a pezzetti di due centimetri, passateli sul rovescio della grattugia premendoli delicatamente con l’indice, disponeteli su un tovagliolo infarinato. Lessateli in abbondante acqua poco salata.

A mano a mano che vengono a galla ritirateli con la paletta bucata, sgocciolateli, metteteli sul piatto da portata e conditeli subito con la salsa prescelta.

Gli altri prodotti del Pastificio Fontana

Ricette tradizionali realizzate con i più innovativi sistemi di produzione e conservazione del prodotto.

Nei laboratori del Pastificio Fontana la tecnologia affianca la produzione, sebbene molte fasi siano ancora totalmente eseguite a mano.

Il risultato è una pasta con sapore e consistenza tipica della pasta fresca fatta in casa.

Il Ricettario del Pastificio Fontana


News & Eventi


plma amsterdam

PLMA 2017 Amsterdam

Il Pastificio Fontana sarà presente alla fiera del PLMA ad Amsterdam…

Social Media


Per rimanere in contatto con noi, seguici sui social network.

Richiesta Info


Inviaci email